Giuseppe Arabito ci ha lasciato.

Dagli amici della sezione italiana del CCI ho appreso con profondo sconforto in questo periodo tragico per la funesta pandemia purtroppo in corso che l’amico Giuseppe Arabito non è più tra di noi, essendo venuto a mancare ieri, 30 marzo.

Collezionista e bibliofilo scacchista, socio italiano della Chess Collectors International, era noto per la sua celebre “Fantabancarella”, sito in cui aggiornava costantemente le interessanti sezioni relative alla fantascienza, ai fumetti, alla letteratura, ai libri di scacchi per collezionisti. Permetteva così agli appassionati in genere e agli studiosi di potere fare scambi o acquistare a prezzi molto convenienti libri e riviste rare, difficilmente accessibili.

Esperto di scacchi e fantascienza aveva scritto “Gli scacchi nella letteratura di fantascienza” e per la sua attività di catalogatore, preciso e scrupoloso, ebbe l’apprezzamento di Alessandro Sanvito nella sua “Bibliografia italiana degli scacchi” (p. 53).

La nostra amicizia era nata in via epistolare già negli anni Novanta e in quel periodo, essendo entrambi giocatori a tavolino della FSI, mi aveva perfino proposto di tenere una simultanea per il circolo di Manziana (RM).

Addio indefesso “Custode”!

Santo Daniele Spina

Questa voce è stata pubblicata in AMICI CHE CI LASCIANO. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...