E SI GIOCA PURE A SCACCHI.

In La Sicilia, 31 maggio 2015, p. 33

E SI GIOCA PURE A SCACCHI. Nell’era del digitale i giochi da tavolo potrebbero sembrare anacronistici, o perlomeno attività riservate ai meno giovani. Eppure, basta fare una passeggiata all’interno della “area gioco” di Etna Comics per rendersi conto di come, anche tra i giovanissimi, la passione per attività dalle antichissime origini vibri ogni giorno. «Facciamo parte del circolo “Amatori Scacchi Catania” – ci spiega Annamaria – e, fin dalla prima edizione del festival, veniamo qui ogni anno. Si tratta di un modo per promuovere le nostre attività, ma anche confrontarci con gli altri e approfondire il gioco degli scacchi». Tra i giocatori seduti ai tavoli ci sono partecipanti di tutte le età, ma principalmente ragazzini. Tra di loro ci sono sia dilettanti sia tesserati alla “Federazione Scacchistica Italiana”. Entrambi avranno modo di partecipare al torneo di oggi alle 14.00 e alla simultanea con maestro di martedì. Gli organizzatori ci spiegano, infine, il valore degli scacchi non solo come attività ludica ma anche formativa. «Dovrebbero essere insegnati a scuola – concludono – perché grazie a essi si sviluppano capacità matematiche, fisiche e di memorizzazione. Tutto questo senza contare la grande applicazione del gioco su soggetti con difficoltà di apprendimento».
G. R.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Notizie 2015. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...