SCACCHI 2.0 UN CATANESE È IL CAMPIONE DEL MONDO

CT1412-PR01-1 copia

In “La Sicilia”, 14 dicembre 2012, p. 1

CARMELO DI MAURO

Fabio Finocchiaro, già due volte campione italiano nel telegioco, ha realizzato il sogno di tutti gli scacchisti per corrispondenza: è campione del mondo! È il primo italiano nella storia ad aver centrato l’obiettivo. Il gran maestro Finocchiaro (nella foto) ha 73 anni ed è “persona modesta e molto riservata, ma geniale nella comprensione strategica e tattica del gioco” – queste le parole dell’amico Santo Daniele Spina. Ha superato nella finale del campionato del Mondo avversari di grande valore, vincendo la 25ª edizione del torneo iridato e concludendo la finalissima con 10 punti su 15 e nessuna sconfitta. Il gironenon è ancora concluso ma l’azzurro non potrà più essere raggiunto dagli inseguitori. Attivo già dal 1954, Finocchiaro si è dedicato al gioco per corrispondenza dal 1968, manifestando subito grande tenacia, metodo e passione. Decano degli scacchisti catanesi, ha formato con il suo esempio nell’arte dell’analisi una folta schiera di allievi. Nel gioco per corrispondenza i contendenti si scambiano mosse per su cartoline o e-mail: le partite durano mesi, anni. Questa edizione è iniziata nel 2009. E grazie alla possibilità di esaminare con calma le posizioni, è di altissimo livello tecnico. Il nuovo campione del mondo, originario di Messina, da anni resiede a San Giovanni La Punta, è felicemente sposato da ben 44 anni ed è amorevole padre di Rosanna, Agata e Giorgia. È un veterano della scacchiera, dal momento che, come spiegano all’Asigc, già prima del 1970 rifilava scacco matto agli avversari a colpi di cartoline postali. Se l’aspettava di vincere? «Di raggiungere un buon piazzamento sì – risponde-. Ma di vincere no! Poi quest’estate attendevo con trepidazione le ultime due partite del gran maestro tedesco Frank Schröder, che aveva accumulato 8 punti su 13. Se il tedesco le avesse vinte entrambe, il titolo sarebbe andato a lui per spareggio tecnico. Ma erano altri gli avversari più temuti». Il maestro Finocchiaro riceverà la medaglia d’oro il prossimo anno in occasione di un congresso mondiale di scacchisti che si terrà nella capitale della Polonia.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in NOTIZIE 2012. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...