in La Sicilia

Il 42º Trofeo Sicilia a Palermo
In gara atleti e atlete in undici discipline ufficiali, cinque dimostrative e tre del Cip
Giovedì 29 Settembre 2011 Sport, pagina 33 e-mail print Lorenzo Magrì
Lo sport giovanile siciliano si confronterà dal 7 al 9 ottobre nel tradizionale appuntamento con il Trofeo Sicilia, l’evento organizzato dal Coni Sicilia insieme all’assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana con la collaborazione dei Comitati Coni Provinciali e del Cip Regionale, quest’anno festeggerà la 42ª edizione. Ieri a Palermo, nella sede del Servizio Turistico Regionale di Palermo a Villa Igiea, la presentazione ufficiale ed è stato svelato il programma ufficiale della tre giorni di grande sport.
«È la manifestazione che mi sta più a cuore – ha sottolineato l’avv. Massimo Costa, presidente del Coni Sicilia – è infatti, l’evento sportivo più importante che si svolge in Sicilia perché riesce a penetrare nelle famiglie grazie all’affluenza dei tanti giovani siciliani».
Il Trofeo Sicilia richiama ogni anno migliaia di presenze in rappresentanza delle nove province siciliane e dal 7 al 9 ottobre saranno circa 2.000 tra atleti, tecnici e accompagnatori che saranno impegnati in 11 discipline sportive ufficiali (twirling, tennis, atletica, arco, calcio a 5, ginnastica, danza, scacchi, tennistavolo, pallavolo, nuoto), 5 sport dimostrativi (basket, pallamano, orienteering, baseball, rugby) e 3 discipline Cip (arco, nuoto, atletica).
Il 7 ottobre la cerimonia d’apertura alla Cittadella del Cus Palermo e ieri l’avv. Massimo Costa ha anticipato alcuni dettagli. «Sono previsti fuochi d’artificio, spettacoli di musica e danza – spiega l’avv. Costa – è poi prevista la presenza del gruppo «The Mnai’s» finalisti del programma «Italia’s got talent». Ad accogliere gli atleti, l’inno “Mani all’aria” dei Tinturia, composto in occasione dell’ultima edizione dei Giochi delle Isole, ormai simbolo dello sport siciliano e delle manifestazioni del Coni Sicilia».
Ieri, al fianco dell’avv. Costa era presente Alessandro Anello, assessore allo Sport del Comune di Palermo; Filippo Nasca, direttore del Servizio Turistico Regionale di Palermo; Mariella Antinoro, dirigente Servizio Sport dell’assessorato Regionale Turismo, Sport e Spettacolo; Giovanni Caramazza, presidente Coni Palermo; Michele Nasca, assessore allo Sport della Provincia di Palermo e Lello Analfino, leader dei “Tinturia”.
Alla conferenza presentata dalla collega Annalisa Castiglione, sono intervenute anche due punte di diamante dello sport siciliano, che in occasione della cerimonia d’apertura saranno portabandiera: la campionessa di kick boxing Giulia Lo Cicero e la tennista Silvia Albano. E tra i presenti anche l’arch. Guglielmo Orlandi, figlio del fondatore del Trofeo Sicilia ed ex presidente del Coni Sicilia, Pino Orlandi alla cui memoria è stato dedicato dal presidente Costa il «memorial Pino Orlandi».

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...