Società Scacchistica Torinese, comunicato, 8 maggio 2010

Comunicato, 8 maggio 2010

APERTE LE
PREISCRIZIONI AI CAMPIONATI D’ITALIA
A 40 giorni dall’inizio hanno
già confermato la partecipazione alla Semifinale i fratelli Denis e Axel
Rombaldoni e Daniele Genocchio, tutti Maestri Internazionali. Qualche
iscritto fa già capolino anche negli altri 8 tornei.

OPEN
D’ESTATE
Per arrivare preparato e allenato ai tornei di giugno cosa
c’è di meglio di partecipare ad un torneo non valido per l’Elo? Ed ecco
che in via Goito lunedì 10 maggio comincia l’OPEN D’ES
TATE. Il torneo è aperto a tutte le categorie, si gioca un turno alla
settimana e si potrà senza l’ansia del risultato giocare al meglio,
preparare le aperture, magari osare un po’ di più in centro partita.

AIUTARE
LA SCACCHISTICA SENZA SPENDERE UNA LIRA
Un’importante opportunità
per tutti gli scacchisti aiutare gli scacchi senza dover sborsare un
Euro: destinate alla Scacchistica il vostro cinque per mille dell’IRPEF.
In base alla legge "Finanziaria" è possibile destinare, a discrezione
del contribuente, una quota pari al 5 per mille della imposta sul
reddito delle persone fisiche anche a finalità di sostegno delle
Associazioni Sportive.
La SST ha chiesto e ottenuto di essere ammessa
al beneficio ed è stata inserita nell’elenco definitivo dei soggetti
ammessi alla destinazione della quota pubblicato dalla Agenzia delle
Entrate.
Con l’aiuto di tutti gli scacchisti sarà possibile
concretizzare questa opportunità e consentire alla Sst di acquisire
nuove risorse
per una sempre maggiore e migliore diffusione della pratica degli
scacchi ed in particolare per sostenere il progetto di sviluppo
dell’attività giovanile.
ISTRUZIONI PER L’USO
E’ tutto molto
semplice: basta firmare nell’apposito riquadro della propria
dichiarazione dei redditi e riportare il Codice Fiscale della Società
Scacchistica Torinese, che è: 80099430011
E necessario compilare il
riquadro contenente la dicitura:
Sostegno alle Associazioni Sportive
Dilettantistiche… ecc. ecc.
Le scelte di destinazione dell’8 per
mille e del 5 per mille dell’IRPEF non sono in alcun modo alternative
fra loro. Pertanto possono essere espresse entrambe. Tali scelte non
determinano maggiori imposte dovute.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in NOTIZIE. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...