Galatea Scacchi, comunicato stampa, 22 marzo 2010

Acireale, 22 marzo 2010

Comunicato Stampa

Al termine del primo weekend in cui si sono disputate alcune gare del Campionato di Serie B, Girone 16, la squadra del Galatea Scacchi Acireale ha messo una seria ipoteca sulla permanenza nella categoria. Quest’anno la Federazione Scacchistica Italiana ha deciso che le gare fossero disputate con un concentramento in due fine settimana in un’unica sede. Per il Girone 16 la sede del concentramento è Riposto con l’organizzazione demandata al Circolo Scacchi Giarre. Sei le squadre iscritte: la “Leonardo” di Favara (AG), l’ “Alfiere di Re” Credito Siciliano di Palermo, il CUS Messina, i Cavalli Rapaci di Mascalucia, il Circolo Scacchi Giarre e l’Acireale. Una squadra promossa in Seria A2, due retrocesse in Serie B. L’incontro che si spera decisivo è stato disputato la domenica mattina, 21 marzo, contro il Favara, con una bella e sofferta vittoria di misura dell’Acireale per due e mezzo ad uno e mezzo. Alla onorevole sconfitta di Pietro Nicolosi in prima scacchiera si sono opposte le vittorie di Saro Puglisi e di Giovanni Sposito in seconda e quarta scacchiera, mentre in terza Paolo Di Mauro pattava. L’ultima e decisiva partita che si è conclusa è stata quella del Presidente Puglisi che con un magistrale finale da manuale costringeva alla resa l’avversario. La classifica provvisoria vede in testa il Giarre, seguito a pari punti dal Credito Siciliano Palermo e dai Cavalli Rapaci di Mascalucia. Quarto a due punti l’Acireale, mentre chiudono la classifica a zero il Leonardo Favara ed il CUS Messina. I prossimi due incontri degli acesi sono in programma per domenica 28 marzo contro il CUS Messina ed i Cavalli Rapaci.
Nello stesso concentramento di Riposto si disputa anche la Serie Promozione, Girone Sicilia 1 in cui partecipa la seconda squadra di Acireale, che si sta ben comportando, iscritta per fare acquisire maggiore esperienza alle “seconde linee” del Galatea. Avversari del girone sono la seconda squadra del Giarre, l’Aci Scacchi 2 di Aci Catena e l’AS Catanese.
Si è concluso il 4° Torneo Sociale Rapid Play disputato nel mese di marzo ed articolato in otto turni di gioco con la formula italo-svizzera con 15 minuti di tempo a disposizione per giocatore (Semilampo). Hanno partecipato 21 giocatori. Ha vinto Giovanni Sposito che ha totalizzato 7 punti, 2° Paolo Di Mauro con 5,5 punti e 36 punteggio bukolz, 3° Salvatore Mangiagli sempre con 5,5 punti e 34 bukolz. A 5,5 punti si piazzano anche Salvatore Fresta, quarto, con bukolz 33,5 e Pietro Nicolosi, quinto, con bukolz 32,5.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in NOTIZIE. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...