Ettore Majorana scacchista

 

Ettore Majorana scacchista

in La Sicilia, n. 214, 6 agosto 2005, p. 32.

Nell’infanzia il precoce Majorana si distinse per la sua straordinaria abilità nel calcolo numerico e per la sua passione per il gioco degli scacchi. Edoardo Amaldi fu il primo a scrivere che: «a sette anni era divenuto un noto scacchista tanto che la cosa fu riportata nella cronaca cittadina». Questa notizia venne poi riportata con leggere varianti da Leonardo Sciascia, da Erasmo Recami, da Bruno Russo. Da quale giornale catanese attinse l’Amaldi?

A tutt’oggi non è venuta alla luce questa «eventuale» fonte e l’esistenza di tale presunta notizia a stampa è ancora meramente ipotetica.

Qualche anno fa, ebbi modo di intervistare telefonicamente Maria, sorella di Ettore; le chiesi di indicarmi il titolo del giornale, ma lei non aggiunse nulla di più in merito tranne che in famiglia il gioco degli scacchi era stato sempre molto prediletto: furono appassionati scacchisti Ettore, i due fratelli Salvatore e Luciano, e anche Fabio Massimo, loro padre. Lo spoglio del «Corriere di Catania», il quotidiano cittadino più importante dell’epoca, ha dato finora risultati negativi. Tuttavia è uscito fuori inaspettatamente un articolo, purtroppo anonimo, dal titolo «Il re dei giuochi e il giuoco dei re!» che dimostra un certo interesse per gli scacchi a Catania nel 1915.

Prof. Santo Spina

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in pubblicazioni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...