Ricordo scacchistico del giudice Santi Pirrone

Ricordo scacchistico del giudice Santi Pirrone
in La Sicilia, n. 190, 13 luglio 2006, p. 30.
Recentemente è venuto a mancare Santi Pirrone (Catania 11.07.1920-Acqui Terme 12.06.2006), un importante problemista catanese sia a livello nazionale che internazionale. Nel 1935 entrò per la prima volta in contatto con l’ambiente scacchistico cittadino frequentando il Caffè Fiorito e poi, a partire dal 1937, il Caffè Lo Po. Conquistò la prima categoria nell’estate del 1939. Prese parte a due campionati italiani: nel 1947 a Roma e l’anno successivo a Firenze dove ottenne la promozione ad “aspirante maestro”. Nel 1955 si trasferì definitivamente ad Acqui Terme. Abbandonato il gioco a tavolino per motivi professionali, nella seconda metà degli anni Cinquanta grazie all’incoraggiamento dell’amico  Umberto Castellari, direttore de Il Due Mosse, si accostò alla problemistica mostrando subito una spiccata attitudine per la composizione. La costante ricerca dell’originalità lo portò ad inventare un tema del due mosse che porta il suo nome. Produsse quasi trecento problemi di alto livello, la maggior parte diretti in 2 e 3 mosse e aiutomatti, di cui circa i due terzi premiati (25 primi premi).

Prof. Santo Spina

storico degli scacchi

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in pubblicazioni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...